Scuola e libertà di educazione, una serata da non perdere

Come scelgo la scuola per mio figlio? Ho davvero la possibilità di accompagnare il suo percorso educativo decidendo la scuola che ritengo migliore per lui? Cosa significa dare un’educazione libera?

Questi sono solo alcuni degli interrogativi che tutti noi ci poniamo per il futuro e il bene dei nostri figli.

Per cercare di avere maggiori strumenti per valutare al meglio e chiarire le nostre perplessità,

giovedì 25 ottobre alle ore 21.00 a Lecco

presso l’auditorium Casa dell’Economia in via Tonale 30, si terrà “Che bisogno c’è di un’educazione libera?” una serata, inserita nel progetto “Lecco fa scuola” promosso dalla Fondazione don Giovanni Brandolese, che vedrà protagonisti del dibattito il Professore Franco Nembrini e Attilio Oliva, Presidente dell’Associazione TreeLLLe (www.treellle.org), moderati dalla giornalista Caterina Giojelli.

«Franco Nembrini ha sperimentato sulla sua pelle cosa significhi misurarsi con la libertà di educazione in Italia – spiega Plinio Agostoni, presidente della Fondazione Brandolese – e insieme ad Attilio Oliva proverà a scuoterci per far emergere l’importanza di proporre a tutti un’educazione libera. Libera perché aperta, libera perché inclusiva, libera perché capace di dare alle famiglie un luogo in cui fare innanzitutto esperienza della bellezza di cui ciascun ragazzo è portatore».

Siamo quindi tutti invitati

a partecipare a questo appuntamento di confronto per fare in modo che il tema educazione esca dall’ambito puramente scolastico e diventi centrale nella nostra società.

Ecco la locandina.