Attività pratiche/Stage

ATTIVITÁ PRATICA

Durante i primi tre anni dell’Istituto Professionale gli studenti sono chiamati a svolgere l’attività pratica un pomeriggio alla settimana per affiancare alle conoscenze teoriche che le discipline di settore propongono anche l’esperienza lavorativa inerente al campo agrario. L’arricchimento formativo è offerto anche dalle attività di vivaio svolte presso un’importante azienda del settore vivaistico.

Agli studenti del corso di Istruzione e formazione professionale per le attività pratiche sono inserite in orario con un maggior rilievo, con più ore, proprio per la specificità del percorso di studi. 

Entrambe le Istituzioni svolgono le attività pratiche in cantieri del verde messi a disposizione della Scuola da Enti pubblici, Enti morali che sottoscrivono con la Scuola specifiche convenzioni. Le attività  programmate sono:

– coltivazioni in serra e gestione dell’area verde limitrofa all’edificio scolastico,
– gestione di aree di verde pubblico – Comune di Como – Comune di Albese con Cassano – Comune di Albavilla – Comune di Pontelambro,
– attività di gestione di orti e frutteti,
– interventi di progettazione, manutenzione legate agli spazi verde dell’Asilo di Albese con Cassano, dell’Asilo Gianetti di Erba – della Fondazione Ca’ Prina a Erba – della Fondazione Ida Parravicini di Persia ad Albese con Cassano,
– corsi di arte floreale e allestimenti di composizioni,
– visite ad aziende agricole e ad agriturismi,
– visite didattiche in oasi naturalistiche,
– percorsi geologici,
– studio e collaborazione nel recupero e nella riqualificazione della Passeggiata Voltiana in Valle del Cosia,
– visite didattiche a parchi secolari presenti nella nostra zona,
– visite culturali a città d’arte inserite in ambienti naturalistici particolari.

Ai ragazzi vengono anche offerte opportunità di seguire corsi che, direttamente o indirettamente, hanno una ricaduta sull’attività pratica:

– corsi sulla sicurezza nel verde,
– corsi di composizione floreale,
– corsi di meccanica agricola con la collaborazione di aziende produttrici di macchine agricole,
– corso di tree-climbing (opzionale a pagamento).

Durante l’anno scolastico, in particolari momenti nei giorni in cui si svolgono particolari attività didattiche (corsi di recupero) ai ragazzi non chiamati a svolgere le suddette attività è data la possibilità di fare esperienze lavorative sotto forma di stages presso aziende di settore.
Nel periodo estivo tutti i ragazzi devono attivare un tirocinio di almeno due o tre settimane presso un’azienda agronomica. Queste esperienze vengono attivate con specifiche convenzioni stipulate dalla scuola con le aziende o con gli enti ospitanti. Gli studenti sono coperti da un’assicurazione, devono tenere aggiornato il diario di tirocinio e sono seguiti da un tutor dell’azienda che al termine del periodo esprime, attraverso una griglia, la valutazione del lavoro svolto. Un docente della scuola (tutor della classe) tiene i contatti con i responsabili degli enti in cui si svolgono i tirocini.

STAGE SCUOLA/LAVORO 

Agli studenti del quarto e del quinto anno non sono più proposte le attività pratiche settimanali, ma sono chiamati a fare stage lavorativi in tempo scolastico.

La classe Quarta utilizza le ultime tre settimane dell’anno scolastico, mentre alla classe Quinta viene offerta l’opportunità dello stage autunnale nelle prime due settimanme di scuola per garantire impegno e concentrazione di studio nel resto dell’anno, in vista degli esami di Maturità.

L’Istituto individua tra i docenti delle discipline di indirizzo i tutors delle attività di tirocinio che hanno il compito di aiutare gli studenti nella scelta degli stage e di seguirli lungo il periodo di lavoro.

Gli stage in azienda sono stati introdotti per offrire agli studenti occasioni di conoscenze più concrete delle realtà operative, per fare esperienze anche di vario tipo e per cominciare a prendere contatto diretto con il mondo del lavoro.

Innovare Servire Valorizzare