Il Progetto Educativo

I principi ispiratori sono:
• Porre l’educando al centro del sistema formativo
• Avere interesse e cura della crescita globale della persona in formazione
• Proporre modelli di riferimento e valori forti
• Educare allo spirito di servizio, umiltà e carità
• Sensibilizzare ai valori della cooperazione e della solidarietà
• Prestare attenzione ai nuovi bisogni

Nel progetto educativo l’Istituto San Vincenzo:
• esplica valori evangelici di fede, speranza e carità;
• precisa gli obiettivi sul piano educativo, culturale e didattico e li traduce in termini operativi;
• è criterio ispiratore e unificante di tutte le scelte e di tutti gli interventi

I genitori che affidano i loro figli all’Istituto, conservano l’obbligo di educarli in prima persona e diventano parte della Comunità educante, assicurano franca e leale  collaborazione educativa e ne assimilano lo spirito ed i principi ispiratori.
Affinché l’attività educativa sia positiva ed efficace ai genitori si chiede:

• tradurre in pratica le linee educative dell’Istituto ed il suo progetto educativo
• riconoscere la scuola come centro di cultura e formazione morale
• identificare la scuola come opera ecclesiale e centro privilegiato di educazione cristiana al servizio dei fanciulli secondo lo spirito del Vangelo, le direttive della Chiesa o lo stile di carità delle Suore di Santa Giovanna Antida Thouret
• partecipare con impegno e responsabilità agli incontri di classe e ai momenti di formazione e di riflessione proposti.

Ai docenti è affidata in larga misura l’educazione degli alunni, essi quindi si impegnano a:

• ispirare la propria attività educativa al messaggio evangelico ed a metterlo in pratica
• qualificare ed aggiornare la propria professionalità
• scoprire e valorizzare le abilità intellettive, volitive, creative, affettive, morali e religiose dell’alunno
• orientare l’alunno verso i valori evangelici
• condurre l’attività educativa e didattica nel rispetto dei ritmi di apprendimento di ciascuno, affinché ogni alunno possa dare il meglio di sé
• avere una particolare attenzione verso l’allievo in difficoltà
• favorire in classe un clima di amicizia e condivisione
• favorire quelle attività sociali, educative, culturali promosse anche al di fuori della scuola
• valutare periodicamente gli obiettivi raggiunti per verificare l’efficacia e la serietà del proprio impegno
• guidare gli alunni nella loro crescita umana, religiosa e  culturale educandoli ad un comportamento equilibrato, alla conoscenza di sé, alla semplicità nelle relazioni
• promuovere la generosità, lo spirito di servizio e la gratuità
• favorire il pieno sviluppo dei doni personali e comunitari ricevuti da Dio
• suscitare relazioni positive, in un clima di apertura, ascolto, fiducia e libertà.

Nel sottoscrivere il presente progetto educativo ciascuno ( alunno, genitore,docente e collaboratore) si impegna in prima persona a realizzare gli obiettivi della nostra Scuola Cattolica.
Questo richiede lo sforzo di ripensare alle responsabilità di ciascuno all’interno di un progetto comune.

FINALITA’ DEL PROGETTO EDUCATIVO, CULTURALE, PROFESSIONALE

Alla fine del primo ciclo di istruzione il ragazzo dovrebbe aver raggiunto le seguenti finalità relative al sapere ed al fare, per essere uomo e cittadino, sensibile ai valori religiosi, in particolare a quelli cristiano cattolico a cui si ispira il nostro Istituto.

Conoscenza di sé
Acquisire una adeguata conoscenza della propria realtà corporea, emotiva, cognitiva, in rapporto a se stesso e agli altri, sviluppando la capacità di comunicare con il mondo circostante al fine di rapportarsi con esso in modo personale, critico.

Relazioni con gli altri
Imparare ad interagire positivamente con i coetanei e con gli adulti per conseguire un equilibrato rapporto con gli altri, acquisendo un senso di responsabilità verso il mondo circostante.

Acquisizione di conoscenze ed abilità
Comprendere le diverse realtà culturali, sviluppare le capacità espressive ( linguistiche, artistiche, motorie ecc…) logico-matematiche, operative.
Maturare il senso del bello e conferire senso alla vita in una crescita interiore che si ispiri ai valori cristiani.
Acquisire gli strumenti di indagine e un efficace, personale metodo di studio

Orientamento
Acquisire coscienza delle proprie capacità e dei propri limiti per realizzare scelte scolastiche, di vita e personali responsabili.

Inoltre sa affrontare con responsabilità i problemi quotidiani che riguardano la propria persona nella società, perché conosce l’organizzazione costituzionale del proprio paese, le regole e le ragioni per prevenire i diversi disagi, i comportamenti alimentari idonei alla salute.
E’ in grado di comportarsi correttamente nelle diverse situazioni.
Ha acquisito la consapevolezza del rispetto dell’ambiente, in quanto bene comune da salvaguardare.

Innovare Servire Valorizzare